Ricominciamo da Fratelli (tutti) – Campo per adulti e famiglie dal 18 al 22 agosto

Il titolo scelto già dice che il tema del campo per adulti proposto dall’Azione Cattolica di Pavia, evento atteso e desiderato dopo un anno di sospensione, è ispirato all’enciclica di Papa Francesco “Fratelli tutti” e che è nato dalla passione e dalla voglia di ricominciare a camminare insieme.

Il campo si terrà a Folgaria (Trento) presso la Casa Alpina Sant’Omobono dal 18 al 22 agosto: pochi giorni, ma vissuti intensamente insieme, nell’amicizia, nel dialogo, nella riflessione, nella preghiera, nella vacanza, nel gioco. La formula sarà quella, ormai sperimentata, di alternare mattinate di ascolto e confronto a pomeriggi di escursioni alla portata di anziani e bambini, a serate di accese da sfide di brischetta, di giochi e cineforum.

Il sottotitolo del campo è: “L’amicizia sociale: il vaccino necessario per il post-pandemia”. Come Azione Cattolica , da sempre impegnata a riflettere sui segni che la storia mette sul nostro cammino, vogliamo cogliere la sfida di attrezzarci per affrontare il post-pandemia non omologandoci alla cultura attuale, che ci dice di imparare a badare a noi stessi e ad essere autosufficienti, ma riscoprendo le relazioni e le alleanze, anche quelle più inaspettate.

Solo nella consapevolezza di avere bisogno gli uni degli altri e riscoprendo che è possibile volere bene e volere il bene in maniera gratuita sarà possibile affrontare le emergenze educative, economiche, sociali che la pandemia ci ha fatto scoprire nella loro crudezza, ma che affondano le radici nel sistema ingiusto in cui viviamo e che Papa Francesco nella sua enciclica mette in luce con grande lucidità: un’economia globale disinteressata al bene comune, una politica sempre più fragile, l’identità dei più forti a scapito dei più deboli e scartati, il mancato rispetto dei diritti umani, l’indifferenza per il futuro del pianeta.

L’analisi dell’enciclica richiede di trovare insieme delle vie concrete per aprire dei varchi o, come dice il Papa, per “avviare dei processi”, per cambiare rotta, per costruire un futuro diverso

Nelle giornate del campo saremo guidati da Silvia Landra, psichiatra milanese, responsabile dell’area salute mentale della Caritas Ambrosiana, direttrice della Casa della Carità ed ex presidente dell’Azione Cattolica di Milano, e dal nostro Vescovo, mons. Corrado Sanguineti.

Vorremmo che l’invito a vivere questa esperienza fosse accolto da persone di diverso orientamento culturale, professionale, esistenziale: solo dal confronto potranno nascere proposte nuove e condivise.

Iscriviti!

Scarica il volantino!

Etichettato , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading