L’Azione Cattolica c’è e… non è scontato!

Preparando questa Festa dell’Adesione mi sono chiesta che cos’è e cosa è stata l’Azione Cattolica per me. Quali talenti sarebbero rimasti nascosti sia in me sia nelle persone con cui ho condiviso l’esperienza associativa? Quanti amici ho incontrato, quante persone in cui ripongo fiducia e che sono parte essenziale della mia vita? 

Ho trovato risposta nelle parole di Papa Francesco che, il 29 ottobre ai Giovani di AC riuniti a Roma ha detto:” imparare attraverso l’esperienza che nella Chiesa siamo tutti fratelli per il Battesimo; che tutti siamo protagonisti e responsabili; che abbiamo doni diversi e tutti per il bene della comunità; che la vita è vocazione, seguire Gesù; che la fede è un dono da donare, un dono da testimoniare. E poi, ancora: che il cristiano si interessa alla realtà sociale e dà il proprio contributo; che il nostro motto non è “me ne frego”, ma “mi interessa!”.

Ecco, questo è da sempre per me, potrei dire per noi, l’Azione Cattolica: è dire “mi interessa”, mi interessano i miei fratelli, mi interessa la mia Chiesa e, con responsabilità, mi metto in gioco, mi metto al servizio.

Questa è la nostra AC…..questa è la nostra presenza viva nella Chiesa di Pavia, una presenza che fa crescere, che si prende cura di piccoli e grandi con grande impegno e generosità.

Perché non è scontato che dei giovani si impegnino per accompagnare bambini e ragazzi, formandosi, dedicando tempo ed energie e sacrificando parte delle loro domeniche e delle loro vacanze.

Non è scontato che degli adulti si occupino della formazione di altri adulti, studiando, progettando e lavorando per preparare percorsi e campi scuola.

Non è scontato che diversi volontari dedichino parte delle loro vacanze per cucinare, pulire e organizzare per i campi estivi dei ragazzi.

Non è scontato che tanti studenti decidano di impegnarsi e camminare insieme per vivere la scuola in modo responsabile.

Non è scontato continuare a costruire nella fatica di trovare alleanze, di fare rete, di curare relazioni belle, di individuare bisogni e trovare soluzioni.

Tanti sono i modi in cui la nostra AC fa il bene nella Chiesa e non è scontato che l’AC ci sia: l’AC a Pavia c’è grazie a chi prima di noi ci ha creduto, grazie a tutti noi, grazie al sostegno dei Soci, grazie ai nostri Educatori e ai nostri Responsabili e al grande impegno e al cuore che mettono in tutto quello che fanno.

L’esperienza dell’Azione Cattolica a volte può essere vista come una cosa in più da fare, come una fatica, e qualche volta lo è; a me piace pensare all’appartenenza all’AC come a un dono che ci facciamo e che ci viene fatto. Un regalo che ci fa bene, che significa prendersi cura di sé, prendersi del tempo per crescere e formarsi, a tutte le età, come uomini e come cristiani. Ringraziamo quindi il Signore per il dono del cammino che abbiamo vissuto fin qui.

Condividiamo quanto ricevuto con generosità come sappiamo fare, portiamo a tutti la SPERANZA che accompagna il nostro cammino di quest’anno: ancora Papa Francesco ai giovani ha detto di essere stato colpito dal loro desiderio di essere credenti, responsabili, credibili con l’augurio di essere sempre felici e sorridenti.

Vale per tutti, giovani e adulti: come ci chiede Gesù “Andiamo dunque”, con gioia, allarghiamo gli orizzonti e sperimentiamo strade nuove per portare a tutti il nostro annuncio di speranza.  Siamo sempre grati per la cura ricevuta da chi ha fatto e fa vivere l’AC e facciamo in modo che questa cura diventi dono e annuncio gratuito.

Ora vorrei farvi due proposte/richieste per rendere fecondo questo tempo:

  • La prima è un rilancio: avrete visto e sentito che sta ripartendo il progetto Nessuno si salva da solo pensato dall’AC insieme a Caritas e tante altre Associazioni. Abbiamo voluto “aggiornare” le finalità del progetto che negli scorsi anni ha potuto aiutare e sostenere famiglie e persone in difficoltà a causa del COVID. Oggi la grande emergenza dovuta alla pandemia sembra quasi superata, ma ci sono famiglie di nuovo in difficoltà a causa della guerra e dell’emergenza energetica, ma questi problemi possono diventare anche emergenza educativa perché chi non ha i soldi per le bollette o per l’affitto, non può certamente pagare per i figli corsi sportivi, musicali, teatrali o eventi culturali così importanti per la crescita dei nostri ragazzi. Vi chiediamo dunque se potete di aderire ancora al nostro progetto e continuare ad essere generosi come in passato.
  • La seconda proposta è più piccola ma per noi molto importante: sapete che ad agosto ci sarà la Giornata Mondiale della Gioventù a Lisbona. Noi crediamo molto in questa esperienza e vogliamo che i nostri giovani possano partecipare. La Pastorale Giovanile, che organizza, sta chiedendo a Parrocchie e Associazioni di organizzare raccolte fondi per cercare di abbassare la quota di partecipazione che è molto onerosa per le famiglie. Noi abbiamo pensato di partecipare e vi chiediamo se volete di contribuire al momento dell’adesione, aggiungendo una quota a piacere e segnalandocelo. Vi ringraziamo fin d’ora per quanto potrete fare.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cattolica nella nostra vita!

Festeggiamo dunque! Festeggiamo affidando al Signore il nostro cammino e poi condividendo cibo e chiacchiere, tempo e progetti!

Vi aspettiamo tutti domenica 4 dicembre alle ore 18.30 presso la Chiesa Parrocchiale di Giussago insieme al nostro Vescovo e ai nostri Assistenti per pregare insieme, e poi in Oratorio per una cena comunitaria (vi chiediamo se possibile di segnalare la vostra partecipazione). Sarà possibile anche aderire direttamente all’Associazione e per le Associazioni Parrocchiali ritirare il materiale per l’adesione.

Vi aspettiamo tutti, soci e amici, per dire ancora il nostro Sì e continuare a camminare insieme!

Etichettato , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading